Lo stretching del manager in 8 step

 Lo stretching del manager in 8 step

Meeting di congratulazioni, di orientamento, di feedback, di delega… Tutte queste azioni di management “classico” parlano di metodi, di strumenti, di obiettivi, danno direttive su come fare, perché fare, quando fare…ma raramente aiutano a capire come essere. Marion Rigaud, consulente Cegos, analizza esattamente questo punto. Affrontare ogni fase di una relazione è un enigma, un’esperienza

Cegos

From micro management to performance

 From micro management to performance

Mirko è un manager a capo di una struttura composta da 8 persone, profili caratterizzati da un’età variabile intorno ai 35 anni, per lo più laureati e dotati di un medio livello di seniority professionale. Luca è una di queste risorse. Pur sentendosi, come gli altri, molto stressato per una serie di fattori che contraddistinguono

Emanuele Castellani

Comunicazione manageriale: creare relazioni costruttive

 Comunicazione manageriale: creare relazioni costruttive

Le attività del manager consistono in gran parte nel creare relazioni costruttive, fornire e ricevere informazioni, comunicare notizie e opinioni, aiutare individui e team ad applicare metodi orientati alle aspettative aziendali, in particolare rispetto ai processi decisionali e pianificatori. Queste attività fondamentali possono essere svolte solo adottando un sistema di comunicazione appropriato che comprenda: Contatti

Alessandro Reati

Distance Management: i 7 passi per gestire un team a distanza

 Distance Management: i 7 passi per gestire un team a distanza

La capacità di gestire collaboratori fisicamente lontani da noi, detto anche Distance Management, richiede attenzioni e sensibilità specifiche. Tutti noi siamo ormai ampiamente abituati ad utilizzare diversi strumenti di comunicazione a distanza: telefono, fisso e mobile, teleconferenze, videoconferenze, chat, etc Il facile accesso a questi strumenti ha frequentemente generato situazioni di fraintendimento comunicativo. Ogni strumento

Alessandro Reati

Le 6 Leggi del Management Digitale

 Le 6 Leggi del Management Digitale

La rivoluzione digitale – se così si può chiamare – sta ridisegnando nuovi confini per il ruolo del manager. Per evitare qualsiasi fraintendimento, potremmo definire il management digitale come un processo individuale o di team all’interno del quale vengono introdotte e utilizzate differenti tecnologie al servizio dell’efficacia collettiva (del proprio gruppo e, più in generale,

Tiziano Botteri

Delega: fasi e regole del gioco

 Delega: fasi e regole del gioco

Molto spesso la delega è sinonimo di “avanzamento di carriera”: iniziamo ad avere dei Collaboratori, gli impegni aumentano e in breve tempo dobbiamo diventare Manager. Quali, quindi, gli ingredienti per una delega efficace? Una delega riuscita presuppone delle regole del gioco chiarite al momento del colloquio di delega e applicate da entrambe le parti: il diritto

Luigi Carrera

La “maledizione” del talento: si può spezzare l’incantesimo?

 La “maledizione” del talento: si può spezzare l’incantesimo?

Ho letto un interessante articolo su Harvard Business Review, dal titolo “La maledizione del talento”. Il mio mestiere consiste proprio nel trovare il modo di soddisfare il bisogno di progredire delle persone, quindi, in parole povere, nella valorizzazione di ogni talento che qualsiasi persona possa possedere, e così la lettura mi ha proprio appassionato. Perché

Emanuele Castellani