Alessandro Reati

Alessandro Reati

Psicologo del lavoro e consulente direzionale certificato CMC-ICMCI, da oltre 25 anni si occupa di consulenza, formazione e coaching, guidando programmi di cambiamento e sviluppo organizzativo presso aziende nazionali e multinazionali, associazioni e istituzioni.

Il focus dei suoi interventi è sulla valorizzazione delle risorse umane e della community professionale. Privilegia metodi di intervento partecipativi e basati sul coinvolgimento attivo.

A lungo professore a contratto presso diverse università, è autore di numerosi articoli pubblicati su riviste scientifico-professionali e blog divulgativi e coautore di una decina di volumi.

Psicologia delle organizzazioni: un aiuto per i manager

 Psicologia delle organizzazioni: un aiuto per i manager

I manager si pongono spesso delle questioni organizzative: Quali sono gli obiettivi del progetto? Come predisporre un team che possa performare? Come assegnare ruoli e responsabilità, declinandoli poi in obiettivi e azioni? Quali sono le competenze necessarie per i collaboratori? Come favorire senso di appartenenza e orientamento al risultato? Spesso ne conseguono delle riflessioni, talvolta

Alessandro Reati

Managerial Training Skills: supportare la formazione dei collaboratori

 Managerial Training Skills: supportare la formazione dei collaboratori

Manager e senior professional hanno molte responsabilità, tra cui quella, in alcuni casi, di supportare l’apprendimento di collaboratori e colleghi. Contribuire allo sviluppo delle competenze di chi è intorno a noi è una necessità in ambienti organizzativi sempre più complessi e inseriti in un ambiente VUCA. Per questo motivo è importante non improvvisare. Non è

Alessandro Reati

Il team: da mito a soggetto sociale

 Il team: da mito a soggetto sociale

Il mito è una narrazione collettiva che crea una condivisione valoriale e di senso. Dall’antichità ad oggi, l’umanità ha sempre prodotto – più o meno consapevolmente – storie che, ripetute, integrate e riviste, hanno indirizzato comportamenti e ancor prima sentimenti di intere comunità. Il mito non ha una durata infinita: oltre un certo grado di

Alessandro Reati

Comunicare come manager coach

 Comunicare come manager coach

Il coaching è essenzialmente una forma di relazione, mirata allo stimolo delle risorse personali presenti nel coachee. Per essere un manager coach efficace avrete certo bisogno di un approccio flessibile, riconoscendo quei punti nella conversazione dove è richiesto un cambio di ritmo o di stile. Per esempio, dove il coachee sembra avere necessità di più

Alessandro Reati

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti