Alessandro Reati

Alessandro Reati

Psicologo del lavoro e consulente direzionale certificato CMC-ICMCI, da oltre 25 anni si occupa di consulenza, formazione e coaching, guidando programmi di cambiamento e sviluppo organizzativo presso aziende nazionali e multinazionali, associazioni e istituzioni.

Il focus dei suoi interventi è sulla valorizzazione delle risorse umane e della community professionale. Privilegia metodi di intervento partecipativi e basati sul coinvolgimento attivo.

A lungo professore a contratto presso diverse università, è autore di numerosi articoli pubblicati su riviste scientifico-professionali e blog divulgativi e coautore di una decina di volumi.

Cambiamento e Leadership: che modello adottare per superare la fase 2?

 Cambiamento e Leadership: che modello adottare per superare la fase 2?

In un precedente post abbiamo affermato che cercare di gestire il cambiamento applicando vecchie abitudini è semplicemente pericoloso. I ruoli manageriali hanno da sempre la responsabilità di identificare il prima possibile i trend di cambiamento ambientale (a livello sociale, economico, tecnologico) per coglierne opportunità ed eventualmente anticiparne l’impatto sull’organizzazione. Si tratta di una necessità previsiva,

Alessandro Reati

Impariamo a lavorare davvero in modo agile

 Impariamo a lavorare davvero in modo agile

L’impatto dei recenti accadimenti sulle pratiche sociali e professionali è evidente. Da tempo si discute, per esempio, su quanto possa o meno essere opportuno continuare a praticare le forme di smart working che in molte aziende sono state imposte dall’emergenza. Premesso che, pur nel rispetto delle norme vigenti sullo smart working, si è spesso trattato

Alessandro Reati

La necessità di immaginare il futuro e di ripensare il lavoro

 La necessità di immaginare il futuro e di ripensare il lavoro

Stiamo iniziando ad uscire da una situazione di emergenza: una situazione congiunturale, in parte già prevista (i rischi di pandemia influenzale sono noti da oltre vent’anni) ma che ha colpito tutti ben oltre il prevedibile. Il contesto Bloomberg, nel febbraio di quest’anno, affermava “Coronavirus Forces World’s Largest Work-From-Home Experiment”. In realtà è stato molto di

Alessandro Reati

Crisi & Organizational Climate

 Crisi & Organizational Climate

Nella quotidianità lavorativa parole quali affetto, emozione, sentimento e umore hanno poco spazio. L’importanza delle componenti emotive è data per scontata, un implicito delle relazioni interpersonali che costituiscono il tessuto sociale delle organizzazioni.  In un momento di difficoltà come quello attuale, caratterizzato da un grande cambiamento non desiderato o addirittura minaccioso, emerge invece nella sua

Alessandro Reati

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti