Credi nel tuo team?

Di | 26 marzo 2018

“In tutto il mondo ho incontrato molti leader e sono sorpreso del fatto che molti attribuiscano il proprio successo a coloro che credevano in loro quando loro non credevano in se stessi”.

– Stephen R. Covey

Come ci illustra Eduard Juliá, consulente Cegos Spagna, il rapporto di un leader con il proprio team è un fattore determinante per il successo. La formula R = C x M (risultato = competenza x motivazione) indica che le prestazioni di un individuo nel proprio lavoro hanno a che fare con le sue competenze o abilità di  svolgere un lavoro moltiplicato per la sua motivazione. Pur essendo importanti entrambi gli aspetti, dal momento che il responsabile deve garantire l’aumento delle competenze del dipendente attraverso la formazione, il mentoring, il coaching o altri sistemi di sviluppo, è l’aspetto motivazionale quello a cui vorrei fare riferimento in questo articolo.

team motivazione

La motivazione del team

La motivazione intrinseca è quella che deriva dal dipendente stesso, mentre la motivazione estrinseca viene dall’ambiente circostante. Come può un leader agire per lavorare su queste due leve? È imprescindibile credere nelle persone che compongono il team, bisogna trasmettere aspettative positive.

Ricordiamo l’effetto Pigmalione? Questo effetto, chiamato anche “profezia autoavverante“, ci dice che le aspettative che abbiamo sulle persone modellano il nostro atteggiamento e comportamento nei loro confronti e, in questo modo, esse rispondono al modo in cui le trattiamo.

Se un leader crede che un membro della sua squadra sia una persona con potenziale, che possa sviluppare perfettamente le sue abilità e che aggiungerà valore al team, è probabile che quel collaboratore risponda positivamente. Al contrario, se un manager pensa che un certo collaboratore sia inutile, che nulla possa essere fatto con lui, in breve, che è un impiegato inefficace, quale sarà la risposta del collaboratore, quale sarà il suo comportamento, come risponderà alle aspettative del manager?

Marcus Buckingham e Curt Coffman nel libro “First, Break All The Rules” afferma che “Il tempo in cui un lavoratore rimane in azienda e la sua produttività sono determinate dal rapporto con il suo capo diretto”.

La “regola” delle aspettative

Alcuni manager trattano sempre i propri collaboratori in modo da ottenere prestazioni superiori da parte loro. Ma la maggior parte dei responsabili, involontariamente, li trattano un modo che li porta a ricevere in cambio una prestazione inferiore a quella possibile. Il modo in cui un manager tratta i collaboratori è influenzato in modo sottile, da ciò che si aspetta da loro. Se le aspettative sono alte, la produttività sarà sicuramente eccellente, se le aspettative sono basse, sarà insufficiente. È come se ci fosse una regola che fa aumentare o diminuire le prestazioni dei dipendenti a seconda delle aspettative dei leader.

Da ciò che vediamo, credere nel potenziale dei nostri dipendenti è un fattore determinante di successo, e le aspettative dei manager hanno il più grande impatto sui giovani, poiché i primi anni sono critici. È il modo in cui ci si impegna in un lavoro che risveglia il talento, fa dare il meglio e accende la passione.

In chiusura, vorrei ricordare una citazione di Jack Welch (Ex Ceo di General Electric) che dice: “Se c’è una cosa che vorrei fosse ricordata, è che ho aiutato le persone a comprendere che la leadership è aiutare gli altri ad avere successo e crescita. Ripetendomi. La leadership non riguarda te, riguarda gli atri”.

Per finire, ripeto la domanda del titolo. Credi nel tuo team? “Sì”, passa al successo. “No”, conosci le conseguenze.

 


webinar

Per una gestione e che vada a beneficio di tutto il team, è indispensabile sviluppare delle salde fondamenta nella fiducia e nella conoscenza reciproche. Apprendi come essere un vero leader e rappresentare un modello per i tuoi collaboratori, iscriviti al free webinar: “Questione di Leadership: strumenti efficaci per la gestione del gruppo“.

 

 

Se i temi della motivazione, della gestione del team e del talento delle risorse ti affascinano, ecco una serie di articoli che potrebbero interessarti:

L’offerta Cegos dispone di un’area dedicata alla Leadership! Consulta i programmi dei corsi: “Leadership per Team Leader” , “Team Building: creare un team di valore nel tempo” e “Great Leaders, Great Team, Great Results” oppure contattaci per sviluppare progetti ad hoc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti