Comunicazione manageriale efficace: come gestire le relazioni con il proprio capo

Di | 6 marzo 2018

manager

Costruire e gestire una efficace relazione con il proprio responsabile è fondamentale per guidare insieme un sistema manageriale coerente e prestazionale.

Non è una cosa semplice: in genere è consigliabile essere proattivi, portatori di un approccio realistico e costruttivo (wedoer), evitando o contenendo la tendenza alla condiscendenza pessimistica (yesbutter).

È preferibile organizzare colloqui pianificati e predisposti a scopi specifici piuttosto che l’improvvisazione a soggetto.

Ecco alcuni consigli sul come preparare una riunione con il vostro responsabile:

  • Raggruppate le domande per fargliele insieme
  • Scrivete le domande.
  • Presentate fatti, dati e risultati precisi.
  • Durante la discussione ricordate i rispettivi interessi
  • Date una possibilità a una soluzione “vinco – vinci”.
  • Suggerite varie soluzioni realistiche e applicabili.
  • Evidenziate gli effetti positivi per entrambi.
  • Rispettate l’autorità del capo e mantenete la vostra.
  • Cercate il consenso richiamando interessi aziendali e di reparto comuni.

In caso di difficoltà: alcuni attenzioni

  • Definite il vostro profilo professionale e quello del capo. In che modo gli specifici punti di forza dell’uno completano le debolezze dell’altro e in che modo è possibile trarre il massimo dall’insieme dei punti di forza?
  • Mantenete un approccio attivo, contribuite educatamente ma saldamente all’incontro.
  • Siate brevi, dite ciò che è importante e pertinente.
  • Stimate il vostro potere reale. Verificate di poter ottenere il supporto necessario per essere coperti in caso di problemi. L’assunzione del rischio ha questo prezzo.
  • Smettete di cercare di cambiare il capo e imparate ad accettarlo.
  • Rassicurate il capo dimostrando la vostra competenza.
  • Il colloquio deve essere in privato.

Alcuni consigli per gestire le negoziazione con il proprio responsabile

  • Dichiarate le vostre esigenze.
  • Iniziate con il piede giusto adattando il vostro comportamento allo stile manageriale dominante del capo.
  • Annunciate gli obiettivi con chiarezza.
  • Siate convinti della correttezza della vostra posizione.
  • Adottate un atteggiamento autonomo e positivo.
  • Riconoscete e tenete in considerazione i limiti del capo.

 


 

Per apprendere qualche trucco e suggerimento su come dare feedback e affrontare colloqui efficaci, leggi il capitolo precedente della serie dedicata alla comunicazione manageriale efficace.

Per approfondire ulteriormente l’argomento, consulta le aree Cegos dedicate al people management e alla comunicazione, oppure contattaci per sviluppare questi temi in azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti